Pietre prostata vengono trattati

IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA

Qual è il significato del massaggio prostatico

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti pietre prostata vengono trattati ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link pietre prostata vengono trattati per questi studi. L'adenoma si riferisce a una pietre prostata vengono trattati benigna localizzata nella ghiandola prostatica.

Questa è una patologia abbastanza comune che colpisce pazienti di età superiore ai 50 anni. Il rischio di sviluppare la malattia negli uomini che soffrono di malattie infiammatorie croniche delle vie urinarie, dei reni e della vescica è particolarmente alto.

Inoltre, il rischio aumenta in presenza di infezioni, violazioni urodinamiche. Pietre prostata vengono trattati malattia si manifesta con un intenso dolore. Spesso la vescica non è completamente svuotata, c'è un ritardo nella minzione. Il principale metodo di trattamento è l'adenomectomia. Molto spesso, i metodi chirurgici sono ricondotti all'inefficacia di altri metodi pietre prostata vengono trattati. L'operazione urgente viene eseguita con ritenzione urinaria completa.

Molti medici cercano di condurre prima un cateterismo del tratto urinario. Ma spesso questo metodo è inefficace e alla fine, lo stesso richiede un intervento chirurgico. Molti casi sono trattati in modo abbastanza efficace in pietre prostata vengono trattati conservativo. L'operazione per rimuovere l'adenoma viene eseguita solo se c'è evidenza per questo.

Nella maggior parte dei casi, l'operazione viene eseguita se l'adenoma ha raggiunto dimensioni sufficientemente grandi e se aumenta di dimensioni molto rapidamente. Di solito, l'indicazione per la rimozione è la massa dell'adenoma, superiore a grammi. Prima di tutto, stanno cercando di condurre una resezione transuretrale della ghiandola prostatica. Questa è l'indicazione principale.

Ci sono ulteriori indicazioni che indicano la necessità di un'operazione. Pertanto, come ulteriore indicazione per l'adenomectomia, viene considerata la presenza di malattie croniche del tratto urogenitale, che si verificano in modo grave e con frequenti recidive. Se una persona sta bloccando il deflusso di urina, è anche necessario eseguire urgentemente l'operazione. L'aspetto del sangue nelle urine, i cambiamenti patologici nella vescica, la patologia e l'infiammazione nel rene e nell'uretere in diverse circostanze possono anche essere considerati come un'indicazione per l'operazione.

Le pietre prostata vengono trattati preparatorie iniziano con un urologo. Per cominciare, viene pietre prostata vengono trattati un esame del dito rettale, dopo di che nella maggior parte dei casi è necessaria un'analisi per il PSA, un antigene prostatico specifico. Il materiale biologico per lo studio è il sangue del paziente.

Spesso è prescritto per il cancro sospetto. Un risultato negativo consente di escludere il cancro alla prostata. Un ulteriore metodo di ricerca che consente di escludere un tumore del cancro è TRUS - un esame ecografico pietre prostata vengono trattati, durante il quale viene raccolto pietre prostata vengono trattati materiale biologico per un ulteriore esame istologico.

È anche necessario condurre uno studio completo sugli organi pelvici. È importante pietre prostata vengono trattati test clinici obbligatori, un esame del sangue biochimico e consultazioni specialistiche. Queste sono misure pianificate utilizzate in preparazione per qualsiasi pietre prostata vengono trattati. È necessaria una radiografia del torace o della fluorografia, in particolare per i pazienti di età superiore ai 60 anni.

Dopo che tutti i preparativi necessari sono stati effettuati, il paziente viene anestetizzato. Il più delle volte, viene utilizzata l'anestesia spinale e peridurale, il che implica un'anestesia regionale intensiva. Anzitutto, tale anestesia permette di superare l'embolia polmonare e prevenire il rischio pietre prostata vengono trattati sviluppare trombosi venosa profonda. In generale ricorso di anestesia molto raramente, soprattutto nel caso in cui pietre prostata vengono trattati siano controindicazioni alla conduzione di anestesia regionale.

L'adenoma viene rimosso attraverso le incisioni. In questo caso, il più delle volte ricorre all'accesso retropubico o sovrapubico. In alcuni casi, viene utilizzata una adenomectomia aperta e invadente, la cui essenza è di penetrare attraverso l'incisione della vescica, durante la quale viene prodotta la ghiandola iperplastica.

In questo caso, la posizione del pietre prostata vengono trattati dovrebbe essere spinale. Prima dell'inizio delle manipolazioni per rimuovere l'adenoma, viene introdotto un catetere speciale nella vescica, che garantisce un deflusso affidabile di urina dalla vescica. Dopo aver ottenuto l'accesso alla vescica, vengono posizionati attorno ai bordi dei supporti speciali che manterranno la vescica e consentiranno al chirurgo di eseguire le necessarie manipolazioni.

Al fine di garantire una fissazione affidabile, una bolla viene solitamente cucita in più punti. Dopo aver tenuto la vyluschivanie, smetti di sanguinare. Si verifica spesso nella zona in cui l'adenoma della prostata è stato localizzato. Quindi, la vescica viene suturata. In esso, lasciare un piccolo tubo, che agirà come un sistema di drenaggio e garantire il deflusso necessario di sostanze fuori.

Inoltre, con l'aiuto di questo tubo, è possibile lavare la prostata. Per il lavaggio, una soluzione di furacilina e altri mezzi sono utilizzati per garantire la prevenzione delle infezioni batteriche. Per circa una settimana, il catetere dovrebbe rimanere nella vescica.

L'adenomectomia viene eseguita in più fasi. Nella pietre prostata vengono trattati fase, viene svolto un addestramento preliminare nell'operazione. Include le consultazioni con i medici, la consegna dei test, la selezione dell'anestesia ottimale.

La fase preparatoria si conclude con l'introduzione dell'anestesia. Il secondo passo è fornire un accesso operativo. È possibile utilizzare vari tipi di tagli, a seconda del tipo e del tipo di operazione. Al terzo stadio, vengono effettuate le necessarie manipolazioni per rimuovere l'adenoma. Nel quarto stadio, la ferita viene chiusa e vengono applicate le suture.

La fase postoperatoria include il monitoraggio aggiuntivo del paziente, la rimozione delle suture, il bendaggio e il trattamento riparativo. Condurre un'adenomectomia posterica implica la necessità di un taglio lungo la superficie anteriore della capsula della ghiandola prostatica. Quindi viene eseguita un'ulteriore escissione dell'adenoma con il dito. Prima di eseguire l'operazione, viene eseguito un esame citoscopico. Per eseguire questa procedura, il paziente deve assumere una posizione supina.

Si trova sul tavolo operatorio. Dopo questo, il paziente occupa la posizione di Tredelenburg, in cui le gambe si trovano sopra la testa. Il campo operativo viene quindi elaborato. Nella vescica viene inserito un catetere, il sito viene tagliato dall'ombelico all'osso pubico. Dopo l'estrazione dei muscoli del retto dell'addome, viene introdotto pietre prostata vengono trattati retrattore, che consente di allargare l'incisione.

Quindi, viene determinata la localizzazione del plesso venoso, il collo della vescica viene secreto. Contiene l'arteria principale, che fornisce l'apporto di sangue alla ghiandola prostatica. Dopo questo, la capsula chirurgica viene tagliata nell'area adiacente all'adenoma. Quindi, viene eseguita l'estrazione delle dita. Dopo che l'adenoma è stato completamente rimosso, l'emostasi viene eseguita e la ferita viene suturata lungo gli strati.

Questo metodo di adenomectomia ha i suoi vantaggi. In particolare, offre l'opportunità di esaminare l'adenoma prostatico, l'uretra viene tagliata in modo puntuale. Di conseguenza, la probabilità di complicanze è significativamente ridotta. È possibile evitare un ritardo nelle urine.

Inoltre, questa tecnica consente di condurre un'emostasi completa dopo che l'adenoma è stato rimosso, la vescica non è ferita. Esegue un altro approccio chirurgico. In questo caso, viene tagliata la parte inferiore della superficie anteriore della vescica. Pietre prostata vengono trattati tecnica ha diversi vantaggi rispetto ad altri metodi, in particolare, è possibile esaminare direttamente il collo della vescica e la sua mucosa.

A questo proposito, l'adenomectomia cumbus è un'opzione ideale per i pazienti che soffrono di una forma complicata di adenoma prostatico associato a complicanze della vescica. La procedura non è senza alcuni inconvenienti, in particolare, è abbastanza difficile eseguire l'emostasi. L'incisione viene eseguita lungo la linea mediana dell'addome dall'ombelico all'osso pubico. La vescica viene aperta e viene effettuato un ulteriore esame. In particolare, la mucosa viene esaminata. La rimozione di adenoma e dissezione della capsula della ghiandola prostatica viene eseguita utilizzando un cauterio elettrico e speciali forbici.

Allo scopo di eseguire l'emostasi, il letto di adenoma viene cucito dopo la sua rimozione. Quindi una sutura a strati dell'incisione viene effettuata attraverso la superficie anteriore della parete addominale. Uno dei metodi principali per rimuovere l'adenoma in modo rapido pietre prostata vengono trattati efficiente è la pietre prostata vengono trattati.

Questo è un metodo universale, usato in molti campi della medicina. Non implica la necessità di fare grandi incisioni. Vengono effettuate diverse forature attraverso le quali vengono introdotti strumenti speciali.

Offrono l'opportunità di esaminare completamente gli organi interni, per valutare la scala dell'operazione. È inoltre possibile visualizzare l'immagine sullo schermo. Il metodo consente di rimuovere con precisione e precisione l'adenoma, praticamente senza danneggiare organi e tessuti vicini, direttamente attraverso le incisioni.